Risultati per tag: ayesha khanna

«I quozienti, secondo un destino paradossale, si moltiplicano. C’ era una volta quello intellettivo, con polemiche al seguito, poi quello emotivo, che ha fatto le fortune editoriali di Daniel Goleman (continua a leggere »)

“Il nostro rapporto con la tecnologia sta oltrepassando il livello puramente strumentale per entrare nella sfera esistenziale”: non è un caso che il titolo originale del volume dei coniugi Khanna (continua a leggere »)

«Due specialisti, a vario titolo, dei processi in corso, espongono in queste pagine, come precisa il sottotitolo “il potere della tecnologia nella competizione globale”. La loro conclusione è che la (continua a leggere »)

«Nel futuro prossimo venturo non basteranno più QI e QE (il quoziente emozionale, che misura l’intelligenza emotiva), ma servirà sempre di più il QT (quoziente tecnologico). E alla geopolitica si (continua a leggere »)

Sulla presenza della tecnologia nelle nostre vite è stato già scritto molto. Questa formula però, sostengono Ayesha e Parag Khanna, non descrive appieno la portata di questo fenomeno e i suoi effetti dirompenti: la civilizzazione umano-tecnologica in corso ha raggiunto infatti un livello tale da diventare anche un processo strategico che agisce su scala mondiale, e che sta ridisegnando le mappe del potere economico e delle reciproche influenze tra le nazioni e i continenti. Assistiamo insomma alla nascita di un nuovo equilibrio geopolitico, in cui il ruolo di uno Stato all’interno della competizione globale è ormai definito più dal livello di innovazione tecnologica che non dalla potenza militare o economica. Stiamo entrando in un’età ibrida, dove il rapporto uomo-macchina non sara più solamente una semplice co-abitazione, ma una vera e propria co-evoluzione. (continua a leggere »)