Lavoratori dell’immateriale

“Per Grazzini le sfide della nuova economia non si giocano solo nell’aggiunta della conoscenza ai fattori produttivi tradizionali come capitale e lavoro. L’elemento nuovo, e forse più dirompente, è proprio il riconoscimento e la valorizzazione dei knowledge workers, quella nuova classe di professionisti, spesso indipendenti o precari, che caratterizzano i sistemi produttivi più avanzati, che uniti alla diffusione della rete […] diventano il carburante della competitività per i paesi che sanno attirarli”. (continua a leggere »)

Impossibile non dirci creduloni

“Lontano dagli aspetti teorici e ricco invece di esempi e di aneddoti sui nostri abbagli delle più diverse specie è l’ultimo libro di Lewis Wolpert, dove viene dispiegata e spiegata tutta l’umana credulità. (continua a leggere »)

Difficile da credere

“Un libro intrigante, ricchissimo di informazioni su affascinanti ricerche, che andrebbe letto con attenzione sia dai non credenti che dai credenti, ma che sicuramente non può essere ignorato da tutti coloro che si occupano di false credenze e che si impegnano affinché la voce chiarificatrice della scienza possa avere la meglio sul pregiudizio, sull’oscurantismo e sulla superstizione”. (continua a leggere »)

Telmo Pievani e Giorgio Vallortigara, coautori insieme a Vittorio Girotto di Nati per credere, sono stati ospiti de Il terzo anello all’interno della trasmissione Radio3 Scienza.
(continua a leggere »)

Guerra al cancro: quel che resta da vincere.

“Come mai si è riusciti a mandare un uomo sulla Luna in 10 anni, come promesso dal presidente americano John Kennedy, e in quasi 40 anni non è stato possibile vincere la guerra al cancro, annunciata dal suo successore Richard Nixon?”

(continua a leggere »)