Darwin. Duecento anni fa nasceva lo scienziato britannico: con “L’origine delle specie” avvierà una ricerca che non ha cessato mai di svilupparsi
È l’evoluzionismo il quinto vangelo

(continua a leggere »)

[…] La tesi di Dawkins viene ripresa e sviluppata dai tre autori di “Nati per credere” […] che sostengono, basandosi su convincenti ricerche e solide argomentazioni, la tesi che dà il titolo al libro: siamo nati per credere. Il nostro cervello non è affatto una tabula rasa che verrà progressivamente riempita dall’esperienza e dall’insegnamento che riceveremo […].
di Silvano Fuso (continua a leggere »)

Darwin per tutte le bandiere

Destra e sinistra fraintendono il pensiero del padre dell’evoluzionismo, sia quando se ne appropriano,sia quando lo attaccano.
Stephen Jay Gould, grande paleontologo, in I Have landed, ne critica ogni uso politico…
(continua a leggere »)

Tumori, profitto di una lotta con interessi
Medicina contro economia: “La storia della guerra al cancro” della scienziata Devra Davis

(continua a leggere »)

Un enigma tra Marx e Darwin
La strana amicizia tra il rivoluzionario e lo scienziato evoluzionista

[…] “Proprio come Darwin scorpì la legge dell’evoluzione nella natura organica, Marx scoprì la legge dell’evoluzione nella storia umana”[…]
(continua a leggere »)