Lee – La mia terra non è fatta per essere divisa di Krys Lee, Grazia

30 maggio 2017 - rassegna stampa - Grazia

«La scissione di una nazione è una tragedia storica. Ed è il più grande degli insulti che questa divisione venga accettata per più di cinquant’anni, separando famiglie, lingue e culture».

Nel suo romanzo, Come siamo diventati nordcoreani, Krys Lee racconta il limbo di miserie ed ingiustizie in cui si trova chi, per sfuggire all’oppressione nordcoreana, cerca un riparo – che si rivelerà tutt’altro che sicuro – in Cina. All’origine di questa catena di soprusi e sofferenze sta la divisione tra le due Coree, come spiega Krys Lee sulle pagine del settimanale Grazia.

Leggi l’articolo

Tag: Cina, Come siamo diventati nordcoreani, Confine, Corea del Nord, Corea del Sud, donne, Krys Lee, narrativa, Rifugiati