Lee – Come siamo diventati nordcoreani di Mariko Nagai, Internazionale

12 luglio 2017 - rassegna stampa - Internazionale

«Lee ci fa cogliere il passato dei suoi personaggi, il loro presente e la loro speranza in un futuro in cui i legami con il passato smetteranno di tormentarli».

Come siamo diventati nordcoreani di Krys Lee è un romanzo in cui si intrecciano le storie di tre giovani che, per motivi diversi, fuggono dalle loro origini e si incontrano in uno dei luoghi più pericolosi della terra, al confine tra la la Cina e la Corea del Nord. La capacità dell’autrice di raccontare il senso di spaesamento è figlia anche della sua esperienza personale, come scrive Mariko Nagai in un pezzo per Japan Times, poi ripreso da Internazionale. In seguito, Internazionale ha inserito questo libro tra i consigli di lettura della settimana.

Leggi l’articolo

Vedi i consigli di lettura

 

Tag: Cina, Come siamo diventati nordcoreani, Confine, Corea del Nord, Corea del Sud, Guerra, Kim Jong-un, Krys Lee, narrativa, Regime, Rifugiati