L’economia dei rifiuti non conosce crisi di Silvia Camisasca, Avvenire

12 gennaio 2018 - rassegna stampa - Avvenire

«Secondo il rapporto dell’Osservatorio Waste Watcher, quanto più gli italiani sprecano è proprio il cibo, secondo solo al denaro, che mantiene saldamente il record. E il periodo festivo è, in ogni caso, solo la punta di un iceberg; un problema ancora sottovalutato grande come una montagna: quella dei rifiuti, in gran parte appunto sommersa. Un’immagine plasticamente tradotta sulla copertina, recentemente premiata, di Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti, del fisico Piero Martin, docente all’Ateneo di Padova, e della giornalista Alessandra Viola. Un progetto letterario che affronta la questione in modo originale».

Silvia Camisasca (Continua a leggere l’articolo cliccando QUI)

 

Questo libro è un viaggio, divertente e scientificamente rigoroso, alla scoperta dei rifiuti fuori e dentro di noi. Curiosità e tanti dati, tecnologie di punta e antiche tradizioni, arte e persino ricette gourmet per ricostruire la storia di un’idea – quella del rifiuto – che nei secoli si è trasformata moltissime volte. Dalle nostre case all’intero pianeta, tante storie per scoprire cosa e quanto sprechiamo, quanto vale quello che finisce nel cestino, nelle fogne o in discarica e cosa ci si potrebbe fare (o già ci si fa). Perché dall’arte all’industria, dalla tecnologia all’ambiente i rifiuti sono un problema che può mettere a repentaglio lo sviluppo sostenibile, ma possono essere una soluzione.

Acquista Trash su IBS o Amazon.

Tag: Alessandra Viola, economia circolare, energia, Futuro, Opportunità, Piero Martin, plastica, riciclo, rifiuti, trash