Dalla birra d’Egitto alle bollicine global – Il Venerdì di Repubblica

06 luglio 2018 - rassegna stampa - Il Venerdì

Spazio alla “storia da bere” ne Il Venerdì di Repubblica. «Tom Standage scrive di scienza, innovazione e tecnologia sul New York Times e sul Guardian. in “Una storia del mondo in sei bicchieri” parte dall’importanza dei liquidi con un perentorio “si muore prima senza bere che senza mangiare” e usa i sei bicchieri del titolo come contenitori di bevande, sì, ma anche di storia, della grande Storia. La birra degli Egizi, il vino di Greci e latini».

Leggi l’articolo completo in formato PDF a questo link.

“Una storia del mondo in sei bicchieri” di Tom Standage

Ci sono molti modi di percorrere la plurimillenaria storia dell’uomo. Tom Standage mette da parte fossili, documenti e manufatti, e legge l’evoluzione della civiltà umana (dal neolitico a oggi) attraverso la filigrana di sei bevande, ognuna delle quali determinante in una certa epoca storica. Dalla birra degli Egizi alla Coca-Cola, simbolo della globalizzazione contemporanea, dal vino dell’antica Roma al caffè, dai liquori al tè del colonialismo inglese, il saggio di Tom Standage alterna divertenti aneddoti alla verità dei documenti, e ci regala una visione “altra” della storia dove alle rivelazioni epocali si preferiscono i piccoli, grandi segreti racchiusi in un bicchiere.

«La prossima volta che vi porterete alle labbra una birra, del vino, un liquore, un caffè, un tè o della Coca-Cola, pensate a come sono giunti fino a voi attraversando lo spazio e il tempo, e ricordate che contengono molto più di semplice alcol o caffeina. C’è anche la storia, nel turbine delle loro profondità». Tom Standage

La ristampa del saggio di Tom Standage che racconta la storia dell’uomo attraverso le bevande tipiche di ogni epoca.

Acquista “Una storia del mondo in sei bicchieri” su IBS o su Amazon.

Tag: bicchieri, birra, Coca Cola, mondo, Storia, Tom Standage, Una storia del mondo in sei bicchieri