Coates – Il corpo di un nero è sempre in pericolo Stefano Pistolini, Il Venerdì

08 luglio 2016 - rassegna stampa - Il Venerdì

«C’è del marcio negli Stati Uniti. Gli afroamericani vivono ancora sotto minaccia. Fisica. E continuano a essere “tranquillamente” uccisi solo per il colore della pelle. È la denuncia di Ta-Nehisi Coates, definito uno dei 100 intellettuali più influenti al mondo da Time».

 

coates_sovra_ese_bozza3

 

Tra me e il mondo è un libro che racconta come il razzismo nei confronti dei neri sia ancora radicato nella società americana. Ta-Nehisi Coates spiega come la democrazia statunitense sia ancora pregna dello stigma verso gli afroamericani. Su Il venerdì di Repubblica Stefano Pistolini gli dedica un’intervista e un approfondimento.

Continua a leggere

Tag: Barack Obama, corpo, Dallas, Louisiana, National Book Award 2015, razzismo, Stati Uniti, Ta-Nehisi Coates, Violenza