«Adesso è il tempo di essere radicali» – Marco Togna, Rassegna sindacale

19 settembre 2018 - rassegna stampa - Rassegna sindacale

«“Sono tempi duri, ma sono tempi anche di grandi opportunità e possibilità. Abbiamo ancora molte scelte che possiamo compiere e interrompere così il flusso della storia, ed è il momento di farlo”. È con queste parole che Raoul Martinez, filosofo e filmmaker britannico, ha concluso oggi (sabato 15 settembre) al Teatro Paisiello di Lecce la sua lectio magistralis, intitolata “Creare la libertà”, nel corso delle Giornate del lavoro 2018. Una lunga riflessione sui concerti di responsabilità, uguaglianza, libertà e mercato, che è infine approdata all’attualità, a ciò che sta accadendo oggi in Europa e a cosa possono fare i movimenti, i sindacati, i partiti socialisti per riaffermare e allargare la democrazia».

Nel suo intervento alle Giornate del lavoro 2018 Raoul Martinez ha toccato i temi centrali al suo nuovo saggio, Creare la libertàdal mito della responsabilità individuale alla libertà del mercato, fino a una severa critica al neoliberalismo.

A questo link potete leggere l’articolo che ripercorre la lectio di Martinez.

La libertà è un concetto alle fondamenta del sistema politico e sociale in cui viviamo; dà forma al senso della giustizia e al nostro stile di vita, ed è spesso la risposta alle domande più profonde su chi siamo e chi vorremmo essere. Ma è anche stato distorto e strumentalizzato per giustificare il suo contrario, da disuguaglianze laceranti a politiche estere a dir poco criminali. “Creare la libertà” solleva il velo sui meccanismi che controllano la nostra vita e demolisce alcuni miti fondanti della nostra società: miti sul libero arbitrio, sul libero mercato, sulle elezioni libere. In un momento storico così critico, in cui si parla di muri, divisioni, isolamenti e conflitti, Martinez dà voce a un pensiero di massima apertura ed empatia, e dimostra che sì, forse siamo meno liberi di quanto ci piacerebbe essere, ma la libertà è un qualcosa che possiamo creare insieme.

«Martinez parla a nome di una generazione che sta vivendo una profonda frattura tra le proprie aspirazioni e l’ottuso conformismo che la società di oggi richiede». Paul Mason

«Raoul Martinez rivaluta il nostro passato, riesamina il presente e immagina un nuovo futuro». Brian Eno

Acquista Creare la libertà su IBS o su Amazon.

Tag: Creare la libertà, Futuro, Giornate del lavoro di Lecce, Lavoro, occupazione, Opportunità, Politica, Raoul Martinez, società