«Il lungo viaggio del geologo Amato tra tanti luoghi ci porta in Cina, in California, nella Lisbona del 1755, al processo dell’Aquila che vide la condanna in primo grado dei (continua a leggere »)

«Le storie che troviamo in questo libro si ritagliano un posto importante nel nostro cuore e lo fanno con una naturalezza disperata. La scrittura lucida di Krys Lee è una (continua a leggere »)

« Ciò che De Martin propone è il recupero delle radici dell’università, della sua ragion d’essere originaria: guardare al futuro, preservare l’idea dell’educazione come bene pubblico».   In Università futura (continua a leggere »)

«È un libro che ha un sapore magico. Ha la capacità di portare il lettore in una dimensione rarefatta, ma anche così maledettamente attuale e concreta. Un dono raro per (continua a leggere »)

«Lo stile narrativo di questo libro è in grado di catturare il lettore fin dalle prime pagine. Si tratta di un curioso ibrido, che può piacere proprio per le due (continua a leggere »)