666, 313 come la macchina di Paperino, 42, 99, 1001, 23 come i lettori a cui Giovannino Guareschi ipotizzava di rivolgersi: la letteratura, il fumetto e la cultura popolare, ma (continua a leggere »)

«Il potere può essere gelido. Un insieme di sistemi politici di calcolo, persuasione e coercizione ben bilanciati. “Stato si chiama il più freddo di tutti i mostri” è una frase (continua a leggere »)

«Tra le mirabili invenzioni delle piante c’è il seme, un nucleo denso di nutrienti e informazione genetica, capace di rimanere sopito anche per anni per poi, se le condizioni sono (continua a leggere »)

«Lavoro come identità sociale, principale porta d’accesso all’indipendenza economica, percorso per realizzare le aspirazioni d’una persona, una famiglia, una comunità. In tempi di radicali trasformazioni tecnologiche e sociali, sul lavoro (continua a leggere »)

«Il genere stesso è un’ideologia. Ogni società crea regole a cui maschi e femmine devono sottostare: atteggiamenti, comportamenti, ruoli sociali considerati appropriati all’uno e all’altro sesso. Nascono così stereotipi e (continua a leggere »)