Un’altra Terra

La scoperta della vita come fenomeno planetario


Siamo soli nell’universo? Il nostro è davvero l’unico pianeta abitato? Queste domande, che sembrano avere a che fare più con la filosofia che con la scienza, proprio da quest’ultima potrebbero a breve ottenere una risposta. Il gruppo di lavoro di Dimitar Sasselov da anni lavora al confine tra astrofisica e biologia per individuare pianeti in grado di ospitare forme di vita. E i primi sorprendenti risultati promettono scintille: il satellite Kepler, in viaggio dal 2009, avrebbe individuato centinaia di cosiddette super-Terre, pianeti con massa molte volte superiore a quella della Terra ma con condizioni geologiche e atmosferiche comparabili a quelle del nostro pianeta, se non addirittura migliori. Siamo a un passo da una nuova e dirompente rivoluzione copernicana, che potrebbe mettere una volta per tutte in soffitta la presunzione dell’uomo di essere unico.

 

Oggi ci troviamo sulla soglia di nuovi mondi, di pianeti che potremmo chiamare casa.

Dimitar Sasselov

 

Questo libro è cibo prezioso per le menti vivaci.

Andrew H. Knoll, Harvard University

 

Un suggestivo viaggio nel cosmo alla ricerca di un’altra Terra abitabile. E una scoperta sorprendente.

 

 

 

 

Tag: astrofisica, Dimitar Sasselov, fisica, futuro, Super Terre


Prime pagine

  • Edizione: 2012
  • Euro: 15,90 €
  • Tot. pagine: 179
  • ISBN: 978-88-7578-334-1
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Traduzione di Gianbruno Guerrerio

  • Collana:

  • Categoria:
  • , ,
  • Rassegna stampa
    Ciò che è successo sulla Terra può succedere altrove
    Il cacciatore di pianeti