Lehrer – Pillole d’amore #11

25 novembre 2016 - News

«Come hanno osservato gli scienziati in un follow-up: «Le prove a disposizione sembrano suggerire che usare gli algoritmi matematici nei siti di incontri sia efficace quasi come accoppiare le persone a caso». Anche se continuiamo a credere nel potere dell’affinità, uno studio dopo l’altro ci dimostra che Aristofane aveva torto. Non è il caso di amare una copia di se stessi».

Jonah Lehrer, Sull’Amore

Ascolta la playlist dedicata su Spotify! –> goo.gl/c0M30c

lehrer_sullamore_cut

Tag: Come decidiamo, Jonah Lehrer, Proust era un neuroscienziato, Sull'amore