Doppio appuntamento per Richard Mason al Festivaletteratura di Mantova

27 luglio 2017 - News

Siamo felicissimi di annunciare che a settembre Richard Mason sarà ospite della XXI edizione del Festivaletteratura di Mantova con due straordinari eventi:

  • Venerdì 8 settembre 2017 | ore 21.30 | Conservatorio di musica “Campiani” | My love affair with the piano.

    Spesso le parole di uno scrittore hanno una musicalità che può collegare il flusso della trama ad un particolare genere musicale. Alcuni autori hanno una scrittura con sonorità simili a quelle della musica classica, altri usano ritmi sincopati come quelli del jazz. Talvolta, invece, la musica entra fisicamente nella letteratura, e fa quasi da sfondo alla storia: Richard Mason ama scrivere sul filo delle sette note per conferire un’atmosfera particolare alle scene più salienti dei suoi romanzi. Nel corso di quest’incontro, suonerà al piano alcuni dei suoi brani preferiti (Notturni di Chopin, Improvvisi di Schubert, Sonate di Mozart), spiegando il loro ruolo nella vita dei suoi personaggi e nella sua stessa esitenza.

  • Domenica 10 settembre 2017 | ore 17.00 | Palazzo San Sebastiano | Gli opportunisti di Cape Town: Richard Mason incontra Massimo Vincenzi (La Stampa) per parlare del suo ultimo romanzo Il respiro della notte.

    “Le avventure dei suoi vent’anni avevano insegnato a Piet Barol che non è saggio cominciare con una bugia”. L’alta società sudafricana di inizio Novecento, però, richiede un lauto tributo di menzogne per far sì che il protagonista di Il respiro della notte e sua moglie Stacey continuino a frequentare i salotti più esclusivi. Specie quando la loro attività è sull’orlo del fallimento. A fronte di un facile guadagno sulla pelle della foresta africana e delle sue genti, il cuore di tenebra dell’uomo bianco inizia a farsi strada. A un narratore di prima razza come Richard Mason (Anime alla deriva) non potevano sfuggire le grandi passioni e le piccole meschinità che originano uno scontro tra mondi lontanissimi.

 

Tag: #RichardMasonTour, Festivaletteratura 2017, Il respiro della notte, Mantova, Musica, Pianoforte, Piet Barol, Richard Mason, Sudafrica