Classifica – i 5 libri più venduti la scorsa settimana

21 luglio 2014

Ecco la classifica dei 5 titoli più venduti la scorsa settimana: è vero che potete vederla anche nella colonnina di destra qui sul sito, ma in questo post vi abbiamo preparato anche una piccola scheda di approfondimento per ognuno. Al via quindi con la classifica e i mini-approfondimenti. Buona lettura!

 classifica_luglio



1. Andrea Gentile, La scienza sotto l’ombrellone

Come si formano le onde? Perché nelle conchiglie si sente il mare? Perché ci abbronziamo? Come mai l’acqua del mare è salata? Cosa fare quando ci punge una medusa?
Dai trucchi per costruire un castello di sabbia perfetto ai cambiamenti del nostro corpo in immersione, dalla mappa dei migliori posti per fare surf fino alla composizione del nero di seppia, Andrea Gentile ci regala uno sguardo inedito e divertente sulla vita da spiaggia. Fisica, chimica, biologia e scienze ambientali diventano lo strumento per spiegare cosa succede in riva al mare e nelle profondità degli oceani. Tante curiosità sorprendenti e altrettanti miti da sfatare: sott’acqua, per esempio, vediamo meglio da lontano che da vicino, e non è vero che si possono mangiare solo le femmine dei ricci di mare. Ancora: paradossalmente bere l’acqua salata ci disidrata. Un libro illustrato bello da leggere e da vedere, scritto con un linguaggio alla portata di tutti e dedicato a chi si chiede sempre il perché delle cose.

Acquista il libro subito su IBS o Amazon

 

2. Joaquín Pérez Azaústre, I nuotatori

Per Jonás, fotografo in crisi creativa e personale, nuotare non è solo una passione; è soprattutto un modo per liberare la mente, attutire i rumori della Madrid caotica in cui vive e concentrarsi sui movimenti del proprio corpo. È una forma di meditazione e di isolamento volontario dal mondo. La quasi totale solitudine in cui trascorre le sue giornate diventerà però una condizione obbligata: le persone, a cominciare da sua madre, iniziano misteriosamente a scomparire, senza lasciare traccia. Attorno a lui si crea lentamente il vuoto: sempre meno nuotatori frequentano la sua piscina, sempre meno persone popolano la sua città. Madrid da caotica diventa sempre più quieta, e anche Jonás comincia a temere di svanire. Ma dove sono andati tutti?

Acquista il libro subito su IBS o Amazon

 

3. Lauren Groff, Arcadia

America, stato di New York, fine anni Sessanta. Un gruppo di giovani decide di fondare una comune basata sull’amicizia, la condivisione, l’amore e l’indipendenza dal denaro. La chiameranno Arcadia. Ed è qui che nasce Briciola, il primo dei molti figli che andranno a popolare un mondo bucolico e ricco solo di ideali, ben presto corrotti dalle difficoltà della convivenza. La fine della comune costringerà Briciola e il suo grande amore Helle, nati e cresciuti in un mondo popolato da sognatori, a misurarsi con il mondo reale, quello della New York degli anni Ottanta.

Acquista il libro subito su IBS o Amazon.

 

4. Paul Bloom, Buoni si nasce

Nasciamo già con un profondo senso del bene e del male? O siamo dei piccoli egoisti che la società educa a diventare persone per bene?
Paul Bloom sostiene che i bambini non sono “pagine bianche” senza principi morali, ma che ancora prima di parlare sono già in grado di giudicare le azioni degli altri, provare empatia e un rudimentale senso della giustizia. La moralità, insomma, è innata, anche se limitata. Descrivendo il comportamento di scimpanzé, psicopatici, estremisti religiosi e raccontando molti aneddoti, Bloom spiega il modo in cui, crescendo, siamo chiamati a superare questi limiti con l’aiuto della ragione e confrontandoci con il mondo intorno a noi. Questo libro, che spazia da Darwin ad Hannibal Lecter, regala una prospettiva radicalmente nuova sulla vita morale di bambini e adulti.

Acquista il libro subito su IBS o Amazon

 

5. George Hrabovsky e Leonard Susskind, Il minimo teorico

Un libro unico nel suo genere, dedicato a chi è curioso di conoscere e capire che cosa passa per la testa di un fisico. Nato da una fortunata serie di lezioni che Leonard Susskind ha tenuto alla Stanford University e che a sorpresa ha spopolato su YouTube, Il minimo teorico è un’introduzione fuori dagli schemi, una “cassetta degli attrezzi” capace di spiegare anche i concetti più arditi con una chiarezza espositiva esemplare. Meccanica classica, fisica quantistica, teoria della relatività, cosmologia, buchi neri; il lettore avrà a che fare con la fisica vera, “quella-con-le-formule”, ma state tranquilli… Nessuno in questo corso sarà lasciato indietro!

Acquista il libro subito su IBS o Amazon

 

 

 

 

Tag: Andrea Gentile, Arcadia, Buoni si nasce, Classifica settimanale, George Hrabovsky, I nuotatori, Il minimo teorico, Joaquín Pérez Azaústre, La scienza sotto l'ombrellone, Lauren Groff, Leonard Susskind, Paul Bloom