Risultati per categoria: psicologia

La società contemporanea vede e racconta l’adolescenza come un periodo di grande confusione e turbolenza. E in effetti di confusione ce n’è tanta, scrive Laurence Steinberg, ma solo negli occhi (continua a leggere »)

Da alcuni anni Aldo Naouri sta riversando la propria esperienza trentennale di pediatra e psicanalista in libri di straordinario successo, che frequentano il territorio della saggistica ma con la forte presenza dell’elemento narrativo: Padri e madri e Le figlie e le loro madri sono diventati dei veri casi editoriali in Francia e in Italia. (continua a leggere »)

Nasciamo già con un profondo senso del bene e del male? O siamo dei piccoli egoisti che la società educa a diventare persone per bene? Paul Bloom sostiene che i bambini non sono “pagine bianche” senza principi morali, ma che ancora prima di parlare sono già in grado di giudicare le azioni degli altri, provare empatia e un rudimentale senso della giustizia. La moralità, insomma, è innata, anche se limitata. Descrivendo il comportamento di scimpanzé, psicopatici, estremisti religiosi e raccontando molti aneddoti, Bloom spiega il modo in cui, crescendo, siamo chiamati a superare questi limiti con l’aiuto della ragione e confrontandoci con il mondo intorno a noi. Questo libro, che spazia da Darwin ad Hannibal Lecter, regala una prospettiva radicalmente nuova sulla vita morale di bambini e adulti. (continua a leggere »)

Il rapporto dell’uomo con il proprio corpo non è mai stato del tutto sereno; ma se ansie e paure ne hanno sempre fatto parte, la definitiva affermazione della società dei (continua a leggere »)

Hot

Da un profumo al bacio, da una carezza all’eccitazione, dalla nudità all’orgasmo, ecco – con tutti i particolari dettati dalla scienza – come passiamo dal primo sguardo a rotolarci in un letto con qualcuno. Ce lo racconta Alice Pace, e lo fa osservando l’atto sessuale da punti di vista assolutamente privilegiati. Dall’interno del nostro corpo, dove l’eros si scatena in un turbine di molecole, surriscalda i sensi e innesca, nel suo piacevole crescendo, circuiti cerebrali ancora in parte misteriosi; ma anche da fuori, dove i corpi si inseguono nelle acrobazie più bizzarre, incluse quelle esplorate dagli scienziati. Il libro giusto per chi è curioso di capire il perché di tutto (ma proprio tutto) quello che succede in “quei momenti”, e per chi è pronto ad assaporare, anche grazie alla ricerca e alle nuove tecnologie, tutte le possibili sfumature del sesso di oggi. E a fantasticare su quello di domani. (continua a leggere »)