Blaine Harden, Fuga dal Campo 14 – La storia di Shin Dong-hyuk

11 settembre 2014 - Eventi

In casa editrice sono appena arrivate le prime copie di Fuga dal Campo 14 di Blaine Harden, giornalista del New York Times che racconta la storia di Shin Dong-hyuk, l’unico uomo che, a oggi, sia riuscito a evadere da uno dei terribili campi di prigionia della Nord Corea.

Prima di fuggire, Shin non aveva mai visto il mondo esterno: è nato nel campo, figlio di due prigionieri, e qui è stato schiavo, ha subito torture, e ha visto la madre essere condannata a morte e impiccata davanti ai suoi occhi.

Dopo cinque anni dalla fuga e dalla conquista della libertà deve affrontare la prova più ardua: fare i conti con le sue azioni, il dolore e i ricordi.

Venerdì 26 settembre Shin Dong-hyuk sarà ospite a Torino Spiritualità, dove presenterà il libro e racconterà la sua storia al Teatro Carignano, dialogando con il direttore della Stampa Mario Calabresi e il sindaco Piero Fassino (per le modalità di accesso all’evento, leggi QUI).
Il libro uscirà negli stessi giorni.

Siamo emozionati.

 

foto

 

 

 

Tag: Blaine Harden, Codice Narrativa, Fuga dal Campo 14, Narrativa, Nord Corea, Shin Dong-hyuk, Torino spiritualità